27 Gen

Giorno della Memoria 2017

«I poeti non contribuiscono solo con i fatti alla memoria, come fa la scienza. Contribuiscono in modo particolare. Per questo Tu sei un buon esempio. […] La lirica è come un forte rimbombo di campane: affinché tutti si risveglino. Affinché in ogni singolo si risvegli ciò che non serve a uno scopo, che non è falsificato dai compromessi. […] E in questo consiste anche la catarsi: in un estremo atto di fede nell’umanità, senza cui la lirica non esiste. La lirica si rivolge all’innocenza di ognuno, alla parte migliore: la sua libertà di esserese stesso.»

LETTERA APERTA A NELLY SACHS

Cara Nelly,

Ti scrivo questa lettera, publice. Voglio esprimere pubblicamente quello che hai fatto per me, poiché penso che l’hai fatto per tutti e puoi farlo per molti. Per tutti quelli che, in un modo o nell’altro, soffrono dello stesso trauma. Questo voglio che sia stabilito, e in seguito proverò anche ad analizzarlo. Alla fine della guerra ho visto per la prima volta delle immagini dei campi di concentramento. Read More

27 Gen

L’ESTRATTO PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA

estrattoVANOggi 27 gennaio, Giornata internazionale della memoria, intendiamo regalare ai nostri lettori una poesia di Hans Sahl, poeta “dal cuore pieno di estraneità” e massimo esponente della letteratura tedesca dell’esilio, tratta da “Mi rifiuto di scrivere un necrologio per l’uomo” (Del Vecchio Editore 2014 – traduzione e cura di Nadia Centorbi).  Read More